Mese: ottobre 2016

Un pallone per Higuain

Aderisci alla campagna un pallone per higuain

Un giocatore capace di segnare 36 gol con il Napoli, arriva a Torino e viene abbandonato in area di rigore.

Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain

Non uno schema, un tatticismo, nulla per esaltare le doti da cecchino di Higuain

Lo vedi che si sbraccia che chiama la palla si smarca ma niente, lo ignorano come se avesse ancora la divisa del Napoli.

Immagino che si siano accorti negli spogliatoi che c’è anche lui, ma non capisco perché in campo non lo vedano.

La Juventus di Allegri ha la capacità di esaltare le punte non per le doti da attaccanti (quindi i gol) ma per come sanno sacrificarsi, per come sanno anche difendere.

Perché non basta avere la miglior difesa, non basta giocare con un modulo, il 3-5-2, che in realtà sfrutta sulle ali due difensori fluidificanti, bisogna anche mettere un centrocampista davanti alla difesa e due punte che tornano a prendersi il pallone nella nostra 3/4 di campo, per poi ripartire e non avere nessun riferimento davanti.

Higuain sta dimostrando che può e sa mettersi a disposizione della squadra, ma inizio a credere che lo faccia perché lì davanti, da solo, si annoia.

Continua la lettura di “Un pallone per Higuain”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail